ACM Sistemi

HF

HF

Le onde corte (abbreviato in SW, dell’inglese shortwave o HF acronimo di high frequency) coprono lo spettro di frequenzache spazia da 3 MHz a 30 MHz, corrispondente alla gamma di lunghezza d’onda da 100 a 10 m.

A differenza di altri spettri di frequenza nel campo radio, le onde corte permettono, con poca potenza, di effettuare collegamenti a lunghissima distanza, nonostante la curvatura della Terra. Infatti questo intervallo di frequenze viene riflesso verso la superficie terrestre dagli strati ionizzati presenti a varie altezze nell’atmosfera. La ionizzazione dei gasatmosferici è causata dal vento solare, che con periodicità di circa 11 anni, ha dei massimi molto pronunciati rispetto a dei minimi molto bassi.

Durante la fase di massimo di ogni ciclo, gli strati riflettenti della ionosfera sono attivi anche di notte, permettendo facilmente comunicazioni a grandissima distanza con basse potenze.

La ionosfera nella sua parte inferiore, dai 40 ai 300 km è divisibile in tre strati riflettenti:

  • Strato D, fino a 90 km d’altezza, attivo attorno alle ore centrali del giorno
  • Strato E, tra i 90 ed i 120 km d’altezza, ha un massimo di attività durante i mesi estivi
  • Strato F, oltre i 130 km d’altezza, durante il giorno questo strato si suddivide in sottostrati (F1 ed F2)

Nella sezione delle HF, al servizio radioamatoriale sono allocate otto bande. Nella regione IARU 1, comprendente l’Europa, l’Africa e l’Asia settentrionale, sono assegnate le seguenti frequenze:

  • 80 metri (3500 – 3800 kHz)
  • 40 metri (7000 – 7200 kHz)
  • 30 metri (10 100 – 10 150 kHz)
  • 20 metri (14 000 – 14 350 kHz)
  • 17 metri (18 068 – 18 168 kHz)
  • 15 metri (21 000 – 21 450 kHz)
  • 12 metri (24 890 – 24 990 kHz)
  • 10 metri (28 000 – 29 700 kHz)

Le HF sono le più utilizzate dai radioamatori per i collegamenti a lunga distanza, cosa resa possibile dal fatto che gli strati della ionosfera sono ricchi di atomi ionizzati e sono perciò in grado di assorbire, rifrangere o riflettere le onde elettromagnetiche, a seconda dei casi.

Lascia un commento